Attività Commerciale

bar sulla spiaggia in thailandiaUn'attività commerciale in Thailandia significa investire in un paese che, grazie alla sua appartenenza all'ASEAN, occupa una posizione centrale in un potenziale mercato di oltre 500 milioni di persone. E per dare ulteriore sviluppo ai suoi commerci, sia interni sia internazionali, il paese ha dato vita ad una brillante politica di investimenti sulle infrastrutture e nei settori dell'edilizia privata, energetico e su quello delle telecomunicazioni. Avere oggi come partner nella propria attività commerciale un paese come la Thailandia significa poter contare su un mercato in continua crescita e anche su un avamposto per creare commercio con altri paesi della stessa area geografica.

La Thailandia ha sicuramente un mercato più occidentalizzato e accessibile, con manodopera a costi non eccessivi, e garanzie legali che fanno di un'attività commerciale qui una interessante opportunità di investimento. Inoltre, grazie ad alcune istituzioni come il Board of Investment, la Thailandia ha fatto e continua a fare enormi sforzi per attirare investitori stranieri. Inoltre ha avviato, nel corso degli anni una serie di negoziati e accordi di libero scambio con paesi quali l'Australia, la Nuova Zelanda, il Giappone e con molti paesi europei. Cosa significa questo? Che un'attività commerciale in questo paese rappresenta un'opportunità per operare su un mercato aperto al mondo, quindi con una clientela ancora più variegata e numerosa.

Un'attività commerciale in Thailandia, di qualunque tipo essa sia, rappresenta un bella occasione di investimento anche per molti italiani che, qui, hanno trovato il terreno fertile per creare occasioni lavorative. In particolare il settore della ristorazione, della gastronomia e, negli ultimi tempi anche quello legato al lusso, sono quelli in cui prevalentemente i nostri connazionali creano una loro attività commerciale. Non secondario il settore turistico, visto il sempre crescente numero di viaggiatori che raggiungono la Thailandia. Investire nell'immobiliare sta quindi diventando una delle attività commerciali più redditizie e interessanti. E visto il crescente interesse per il mercato thailandese sono sempre più le imprese italiane che stanno aprendo filiali qui ma anche molte agenzie che si occupano di dare consulenza a chi volesse intraprendere un'attività commerciale, di qualunque tipo e dimensione, in questo paese.




Scrivici se hai domande o richieste sulla Thailandia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *

Email *

Commento